Ricostruzione in Abruzzo


Consorzi obbligatori ricostruzione sisma abruzzo

Con il decreto n. 12 il commissario delegato Gianni Chiodi, dando attuazione a quanto previsto dall’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3820, ha definito le disposizioni per la costituzione ed il funzionamento dei consorzi obbligatori per la ricostruzione o la riparazione degli aggregati edilizi danneggiati dal sisma. Prima della costituzione di tali consorzi – per i quali il decreto commissariale prevede i criteri, gli organismi e le modalità di funzionamento – dovranno essere individuati dai Comuni gli aggregati edilizi. I consorzi saranno costituiti tra i proprietari delle singole unità immobiliari che formano l’aggregato (o da coloro che hanno diritto reale di uso o usufrutto) attraverso una scrittura privata. Nel decreto è presente uno schema tipo da utilizzare per l’atto costitutivo. Il decreto prevede che il consorzio sia efficace con la partecipazione dei proprietari che rappresentino almeno il 51% della superficie lorda coperta complessiva dell’aggregato, come stabilito dall’art. 7 comma 3 dell’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3820 del 12 novembre 2009. Una volta costituito, il consorzio ha lo scopo di svolgere le attività necessarie a consentire la realizzazione degli interventi sulle strutture, parti comuni ed impianti funzionali alla piena agibilità ed abitabilità dell’aggregato ed è tenuto ad affidare i lavori da eseguirsi in conformità alla normativa vigente. La durata del consorzio stesso non può essere inferiore a 6 anni, salvo un anticipato scioglimento in caso di raggiungimento dello scopo. Il decreto 12 disciplina anche i tempi entro i quali questi organi dovranno essere costituiti in base alle pubblicazioni agli albi pretori dei Comuni dei relativi aggregati edilizi, nonché i poteri sostitutivi delle Municipalità in caso di inadempimenti dei proprietari interessati all’allestimento del consorzio obbligatorio. E’ altresì possibile delegare uno dei proprietari dell’aggregato attraverso una procura speciale.

Per ulteriori informazioni sarà sufficiente contattare lo studio inviando una mail con il Vostro quesito all’indirizzo marcodp@studiolegaledepaulis.it

Documenti utili

Decreto n. 12 Costituzione Consorzi Obbligatori

Modello Atto Costitutivo Decreto n. 12

Modello Procura Speciale Decreto n. 12

martedì, 8 giugno 2010

Tags: